La necessità e opportunità dell'incontro nasce dalla consapevolezza che l'agricoltura sta subendo dei profondi cambiamenti che riguardano non solo i nuovi rapporti tra produttori e consumatori, ma anche la revisione di un modello produttivo e delle sue basi scientifiche. Come cambia quindi la comunicazione in agricoltura in risposta a queste sollecitazioni?

Il 13 gennaio dalla 14,30 alle 18:00, a Pisa presso l'aula magna della Facoltà di Agraria, via del Borghetto, 80, si chiude la 2° edizione del Progetto Radiofonico "Parole Contadine".

 La necessità e opportunità dell'incontro nasce dalla consapevolezza che l'agricoltura sta subendo dei profondi cambiamenti che riguardano non solo i nuovi rapporti tra produttori e consumatori, ma anche la revisione di un modello produttivo e delle sue basi scientifiche. Come cambia quindi la comunicazione in agricoltura in risposta a queste sollecitazioni?

 La Rete Semi Rurali in collaborazione con il Laboratorio di studi Sismondi ha organizzato un momento di discussione e confronto di esperienze sulle "Nuove Forme di Comunicazione in agricoltura".

Parteciperanno all'incontro il Laboratorio Sismondi per gli Studi Rurali, la Rete Semi Rurali, Controradio, gli autori dell'inchiesta di REPORT "Il piatto è servito", un Gastrofilosofo, e i Gruppi d'Acquisto Solidali (GAS) di Calci e di Ponte a Elsa.

L'incontro è aperto a tutti