Ciao,

 novembre è decisamente il mese delle notizie, belle, come quelle che arrivano da Roma sull’approvazione in giunta della delibera per la gestione degli orti urbani e sull’assegnazione delle terre pubbliche dopo il primo bando, e pessime, come quelle sul decreto Terrevive con cui il Governo Renzi mette all’asta le terre pubbliche e sull’Ufficio Europeo dei Brevetti che svende il futuro del nostro cibo.

 In questo numero della newsletter ti segnaliamo anche tante altre iniziative in giro per l’Italia: dall’incontro sugli OGM ad Alessandria, a quello sulle sregolate politiche del mercato mondiale a Genova, per finire con un divertente Open day a Palazzo Verde (GE).

 

Buona lettura!

 

Il comune di Roma assegna le prime terre pubbliche ai giovani agricoltori – Coop. Coraggio vince Borghetto San Carlo

 

Il 4 novembre è stata una giornata storica. Il comune di Roma ha assegnato le prime tre aree agricole, e i relativi immobili rurali, del bando comunale sulle terre pubbliche ai giovani agricoltori e Borghetto San Carlo, il luogo simbolo di questa battaglia, è stato assegnato alla Cooperativa Agricola Coraggio che ha vinto con il progetto migliore.

 

[Leggi tutto]

 

 

 

Un’altra bella vittoria! La giunta capitolina approva il regolamento degli orti urbani e giardini condivisi

 

Un anno fa abbiamo presentato all'amministrazione capitolina le linee guida per la gestione degli orti urbani e giardini frutto di un lungo lavoro partecipato. Oggi l'amministrazione fa suo quell'impegno approvando il regolamento in giunta.

 

[Leggi tutto]

 

 

 

Il Governo mette all'asta le terre pubbliche. E' ora di fermarlo!

 

L'80% del patrimonio agricolo finora censito tra i beni del Demanio e degli Enti pubblici, venduto all'asta al migliore offerente, con una base superiore ai 100mila euro. E con un vincolo d'uso di soli 20 anni. La svendita del patrimonio agricolo ad opera del Governo Renzi è iniziata.

 

[Leggi tutto]

 

 

L’industria dei brevetti svende il futuro del nostro cibo. Pubblicato un nuovo rapporto sui semi coperti da brevetto

 

La coalizione internazionale No patents on Seeds! (No ai brevetti sui semi!) ha pubblicato un rapporto in cui emerge chiaramente che l'Ufficio Europeo dei Brevetti (Epo) ha già concesso più di 120 brevetti su semi e vegetali ottenuti con metodi convenzionali di miglioramento genetico e circa 1000 altre richieste sono in attesa di concessione.

 

[Leggi tutto]

 

EVENTI DEL MESE DI NOVEMBRE

 

 

15 novembre: "Incontro OGM – Rete Semi Rurali" ad Alessandria un momento formativo e di confronto sugli OGM con i soci della Rete Semi Rurali.
Info e contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

15-16 novembre: "Frutta … coltivazione secondo natura" in questo modulo di due giornate a Genova-Voltri metteremo in pratica innovazione e tradizione nella scelta del cultivar, del luogo, dell’esposizione e messa a dimora.
Info e contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

25 novembre: "Davide contro Golia" a Genova discuteremo di come, grazie alla mobilitazione dal basso e alle campagne internazionali, si può fare molto per arginare il potere del mercato. La Campagna Foreste di Terra!Onlus e la Campagna Abiti Puliti offrono un esempio concreto di come Davide, a volte, può battere Golia.
Info e contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

29 novembre: "Open day per MED3R - Terra! e L’orto in bottiglia sul balcone" a Genova - Palazzo Verde animeremo la giornata, dalle ore 10 alle ore 18, con attività e laboratori didattici gratuiti nell’ambito del programma MED3R, progetto europeo sul tema del riuso della plastica a cui ha aderito il Comune di Genova.
Info e contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.