Lo scienziato italiano Salvatore Ceccarelli, che da molti anni dedica la sua ricerca allo sviluppo delle aree agricole più disagiate nel mondo e ai piccoli agricoltori dI Paesi spesso dilaniati dalla guerra, e l’organizzazione no profit Northwest Atlantic Marine Alliance, fondata da pescatori della costa Nord Est degli Stati Uniti per promuovere iL patrimonio marino come bene comune del pianeta, sono i vincitori, ex aequo, della 1^ edizione del Bologna Award - International Substainability and Food Award il Premio internazionale “Città di Bologna” per la sostenibilità agroalimentare ideato e promosso da CAAB, Centro Agroalimentare di Bologna, in sinergia con l’Amministrazione Comunale di Bologna e la Regione Emilia Romagna.

 

Salvatore Ceccarelli ha poi donato il premio in denaro previsto a Rete Semi Rurali (Italia) e Senesta (Iran) per le loro attività di con popolazioni evolutive di frumento tenero, frumento duro e orzo.