Notiziario N° 103 del 8 aprile 2014

800 - ASSEGNATO AL CONSORZIO DELLA QUARANTINA IL PREMIO "PRODOTTO 2014"

Al 10° Salone dell'agroalimentare ligure, tenutosi a Finale Ligure Borgo SV dal 14 al 16 marzo, il Consorzio della Quarantina è stato insignito del premio "Prodotto 2014" per "essersi distinti nel recupero e nella divulgazione delle tradizioni enogastronomiche regionali".

Leggi

801 - TOLTE LE LIMITAZIONI ALLA CONSULTAZIONE DELLE PAGINE DEL SITO

Al fine di fare fruire a tutti del nostro piccolo patrimonio di esperienza e conoscenze abbiamo deciso di rendere accessibili a tutti le pagine del nostro sito www.quarantina.it , per cui da alcuni giorni sono visitabili anche le pagine a cui in passato potevano accedere solo associati e sostenitori.

 


802 - PROGETTO RESTARTAPP PER NUOVE GIOVANI IMPRESE SULL'APPENNINO

Da Giorgia Casari della Fondazione Edoardo Garrone riceviamo :
Gentilissimi,
come da indicazione del Professor Massimo Angelini, vi scrivo per presentarvi brevemente il progetto ReStartApp che la Fondazione Edoardo Garrone ha appena lanciato con l’obiettivo di incentivare la nascita di nuove giovani imprese sull’Appennino e di contribuire quindi alla progressiva riqualificazione di un’area che riteniamo strategica per il futuro del nostro Paese.
ReStartApp è il primo campus residenziale gratuito dedicato a 15 giovani aspiranti imprenditori; il percorso formativo durerà 3 mesi (inizio il 7 giugno e fine il 27 settembre con pausa nel mese di agosto) e si svolgerà a Grondona (AL) nell’Appennino ligure-piemontese ma il bando è aperto a tutti i cittadini italiani e, al termine del campus, le imprese potranno essere realizzate in tutto il territorio nazionale…purché appenninico!
Oltre a un programma formativo di elevatissima qualità e concretezza (il nostro obiettivo è che le idee dei giovani possano strutturarsi e consolidarsi per diventare vere start-up), la Fondazione Edoardo Garrone mette a disposizione premi per un totale di 60.000 euro per avviare i migliori progetti.
Sono partner del progetto: Fondazione Symbola, Università della Montagna di Edolo, Associazione Nazionale Alberghi Diffusi, Fondazione CIMA, UniCredit, GAL genovese; abbiamo inoltre il patrocinio della Regione Liguria, della Regione Piemonte…crediamo infatti fortemente che l’unico modo per conseguire risultati sostenibili e incisivi rispetto al tema della riqualificazione delle aree montane sia il dialogo, la collaborazione, la sinergia e le messa in rete di competenze e risorse.
In allegato trovate un po’ di materiale informativo che vi invito a diffondere attraverso la vostra mailinglist:
- il comunicato stampa
- la newsletter
- la locandina
edi seguito il link a un video di esplicativo : https://www.youtube.com/watch?v=S0r4Ot7bYxA
Per maggiori informazioni potete anche leggere il comunicato stampa e visitare il sito www.restartapp.it.
In attesa di un cortese riscontro resto a completa disposizione per ulteriori domande o chiarimenti.
Cordiali saluti,
Giorgia Casari

 

Fondazione Edoardo Garrone
Via San Luca, 2
16124 Genova
Tel. +39 010 8681530
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Vai all'articolo sul sito

 


803 - MILANO, CONVEGNO: IL SUOLO TERRITORIO DELLA VITA

Sabato 12 aprile a Milano si terrà il convegno "Il suolo territorio della vita", Dalla desertificazione alla restituzione della fertilità: la via breve tra la terra, le mani e la bocca.
Al convegno tra i relatori ci saranno i nostri soci Maria Pia Corpaci che introdurrà e leggerà un brano tratto da Parole di terra di Pierre Rabhi in pubblicazione da Pentagora Edizioni (Maggio 2014), e Philippe Lemoussu che parlerà del cippato come rigeneratore del suolo

Vai all'evento

 



804 - INTERVISTA A PIERRE RABHI SU RADIO 3

Il socio Philippe Lemoussu ci segnala :
Carissimi,
il 29 marzo Pierre Rabhi (autore del libro Parole di terra in pubblicazione da Pentagora Edizioni a maggio) è stato intervistato da Radio3.
A questo link si trova la pagina podcast della trasmissione scegliete la data del 29/3/2014.
Pierre Rabhi :
Contadino e poeta, romanziere e pensatore, esperto internazionale nella lotta contro la desertificazione Pierre Rabhi è stato uno dei pionieri dell'agroecologia in Francia. Seguiamo il suo itinerario, dall'Algeria a Parigi, la sua educazione tra l'Islam e il cristianesimo, il suo invincibile amore per la terra, che ha curato e fecondato con concimi preparati senza sostanze nocive per l'ambiente e per gli animali, lavorando con i contadini piu poveri del mondo.
Zoubida Charouf
«Mi si rimproverano tre cose. Per cominciare, d’aver fatto uscire le donne dalle loro case, poi d’aver migliorato l’estrazione e la produzione dell’olio d’argan e, infine, di interessarmi di un albero che appartiene al popolo e non alle accademie scientifiche”. Sono parole di Zoubida Charrouf, docente di Chimica organica presso la Facoltà di Scienze dell’Università di Rabat, Marocco.
Personalmente considero Pierre Rabhi come una sorta di San Francesco moderno. L'ho conosciuto tramite alcune interviste e libri tra cui "Parola di Terra". in corso di pubblicazione con Pentagora (se non fosse per i miei ricorrenti problemi di salute il libro sarebbe già disponibile, ho contribuito in parte alla sua traduzione) vi invito pertanto a prenotarlo presso il sito di pentagora/indirizzo mail.: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (per associati e sostenitori sconto del 25%).
Zoubida Charouf non la conoscevo ma come tutti conosco l'olio di Argan e allora diventa molto interessante conoscere la bellissima storia che c'è dietro all'olio di Argan.
Cordialmente
Philippe

 



805 - CONCESSO DALL'UFFICIO BREVETTI EUROPEO UN BREVETTO SUI COCOMERI

Un brevetto europeo sul cocomero (EP 1816908) è stato concesso il 19 febbraio alla H.M. Clause, l’azienda francese membro del Gruppo di cooperative Limagrain.
Le organizzazioni che formano la coalizione No Patents on Seeds! Sono estremamente preoccupate che tali brevetti favoriscano la concentrazione del mercato, rendendo sempre più dipendenti gli agricoltori e le altre parti in causa nella catena alimentare da poche aziende internazionali con il risultato di ridurre le possibilità di scelta dei consumatori.

Leggi il comunicato stampa

 



806 - I CORSI DELL'AZIENDA AGRITURISTICA ARTEMISIA

L'Azienda Agrituristica Artemisia ci ha inviato il calendario dei corsi che organizzeranno nel 2014. Si inizia sabato 19 aprile con "Andar per erbe".

Vai all'evento

 



807 - INVITO ALLA "FIERA DELL'ASCENSIONE" A VOGHERA

Da CE.L.I.T. - Ufficio Ricerca e Sviluppo riceviamo:
Buongiorno, con la presente Le comunichiamo che il comune di Voghera organizza la 632° edizione 2014 della Fiera dell’Ascensione, che si terrà a Voghera dal 29/05/2014 al 01/06/2014.
La manifestazione costituirà un momento d’incontro significativo con le istituzioni e la cultura locale oltre ad offrire la possibilità di visitare numerosi stand espositivi e degustare vini e prodotti tipici della zona.
All’interno della Fiera, si vorrebbe creare uno stand dedicato alle Terre Alte delle quattro regioni e quindi si chiede alle Comunità Montane ed agli enti confinanti, se intendono partecipare esponendo materiale promozionale, turistico, relativo ai parchi, ai prodotti tipici, agli itinerari ecc. E’ possibile anche vendere i prodotti. Si chiede cortesemente di rispondere alla presente mail anche in caso negativo.
Grazie per la cortese attenzione, cordiali saluti
--
Concetta Pugliese

 

CE.L.I.T. - Ufficio Ricerca e Sviluppo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. e fax 0383/551406

 



808 - NOTIZIARIO DELLA RETE SEMI RURALI

E' disponibile il numero di aprile del notiziario della Rete Semi Rurali

Leggi

 



809 - LA PAGINA FACEBOOK DEL CONSORZIO

Nella pagina Facebook del Consorzio potete trovare moltre altre interessanti notizie sul mondo rurale.
https://www.facebook.com/ConsorzioQuarantina

 




Attenzione!
Se nel notiziario i collegamenti ai vari link non si aprissero, vi ricordiamo che è possibile visualizzarlo anche sul nostro sito www.quarantina.it.
Vai al notiziario sul sito