Anche il Parco della Maiella si è attivato nel recupero e valorizzazione della varietà locali di ortaggi, frutta e cereali.

 Le ricerche condotte sul territorio hanno portato alla riscoperta di numerose varietà locali ancora gelosamente custodite dagli agricoltori. Tutte queste varietà sono censite e catalogate nel “repertorio delle varietà agricole autoctone del Parco Nazionale della Majella”, dove sono descritte le caratteristiche distintive di ciascuna.

Molte di queste possono essere anche osservate nei campi vetrina dei giardini botanici del Parco a Lama dei Peligni (CH) e S. Eufemia a Majella (PE).

 Per maggiori informazioni visitare il sito:http://www.parcomajella.it