Chi siamo

La Rete Semi Rurali è stata fondata nel novembre 2007 per ricordare a tutti che la biodiversità agricola va conservata, valorizzata e sviluppata nelle campagne di tutto il mondo e dagli agricoltori, prima di tutto.

Fondata dall’Associazione Rurale Italiana (ARI), l’Associazione per la Solidarietà della Campagna Italiana (ASCI), Archeologia Arborea, l’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica (AIAB), Civiltà Contadina, il Consorzio della Quarantina, il Coordinamento Toscano Produttori Biologici (CTPB) e il Centro Internazionale Crocevia (CIC).

L'Associazione è senza fini di lucro ed ha sede a Scandicci (FI) in via di Casignano 25.

La Rete e le 30 associazioni che ne fanno parte, come da Statuto, sostiene, facilita, promuove il contatto, il dialogo, lo scambio e la condivisione di informazioni e iniziative tra quanti affermano i valori della biodiversità e dell'agricoltura contadina e si oppongono a ciò che genera erosione e perdita della diversità e all'agricoltura mineraria basata sulla monocoltura intensiva e/o sulle colture geneticamente modificate.

Lo statuto originario è stato rivisto nel 2010 e nel 2014. Dal 2014 l'associazione si è data un Regolamento Interno.  

 

Soci

 

archeo     aiab     logo_ari.jpg      asci      quarant    ctpblogo_crocevia_nuovo   Civiltà Contadina per la salvaguardia della biodiversità rurale     logo_AAAcustodiPR      soffiditerra.ipg     Logo wwoof       A.Ve.Pro.Bi      logoadipa     terra onlus     nologo_anticaterragentile.jpg  zolle_rid   arcoiris_rid     desbri_rid      fierucola_rid     logo casa.jpg   diversamentebio   logo_colt_cond.jpg    logo_CSA_rid  geoponika.jpg     maisseminati soffiditerra.ipg terratradizioni.jpg    granicoltura.jpg   consorziosolina.jpg   arcabiodinamica.gifprincipiPD_logo.jpg    logo_desat.jpg
campiapertiLogo.jpg   agribioer_logo.jpg   bancadellavita_logo.jpeg       biodistr_casentino.jpg
sono inoltre soci
REES Marche
Simenza - Cumpagnìa Siciliana Sementi Contadine
 
 
 
Sono attualmente (2016) soci decaduti per mancato rinnovo delle quote associative:
ADiPa, ALPA, Archeologia Arborea, Casa del Cibo